Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacyper maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Accedi   
  • Registrati




News







Calendario


Utenti online

77 ospiti, 0 utente anonimo
  • Bing

0 utenti stanno leggendo questa pagina

0 iscritti, 0 ospiti, 0 iscritti anonimi


- - - - -

Empire Earth 3: friv recensione

Moldavia Politica Moldova Chisinau

Lo sviluppo della serie Empire Earth è andato contro le leggi dell'evoluzione. Invece di progredire da una parte all'altra, il clone cronico della "Civiltà in tempo reale", come se seduto per mesi sulla dieta del "Cremlino", stava perdendo chili di qualità. L'accordo finale del requiem è venuto dal triquel appena coniato da Friv5Online Software.

Per ragioni sconosciute, la terza parte ha subito un'ampia semplificazione. Invece di una dozzina di nazioni di dimensioni diverse, gli sviluppatori hanno emesso tre alleanze globali sull'argomento del giorno. La Coalizione Europea, così come le alleanze vicine e lontane - asiatiche stanno cercando di rispettare il principio logoro del "sasso-carta-forbici". Le differenze tra le parti in conflitto sono presentate nel classico modo RTS. Le truppe occidentali si distinguono per le unità più potenti (soprattutto il divario nel potere d'attacco si fa sentire nelle ultime fasi dello sviluppo), prezzi altissimi per i prodotti militari e tassi di produzione relativamente bassi. Le nazionalità con gli occhi ristretti preferiscono prendere non con le loro menti, ma con le masse. Gli pseudo-samurai escono dalle caserme a velocità supersonica e muoiono rapidamente sul campo di battaglia. Tuttavia, i guerrieri deboli combinano abilità sia militari che costruttive, erigere edifici senza sforzo in qualsiasi angolo della mappa. E infine, la civiltà araba sta cercando di conformarsi rigorosamente alle etichette ad essa attaccate. Attentatori suicidi, uomini armati disperati con lanciagranate e un'incredibile mobilità sono i tratti distintivi degli abitanti delle dune di sabbia.

Più ci si addentra nella foresta, maggiori sono le differenze tra le nazioni. Nell'ultimo, quinto periodo di tempo, le parti in conflitto sono completamente private di qualsiasi somiglianza. Qualcuno lancia robot giganti e qualcuno colpisce il nemico con armi biologiche. È vero, qui Empire Earth 3 corre tutto il suo fondo contro la trappola del gameplay. La famigerata malattia della "Civiltà", che costringe i lancieri seminudi a uccidere i carri armati moderni, non è passata da un'idea di Mad Doc. In altre parole, il bisogno di progresso scientifico e tecnologico scompare da solo, perché la quantità, secondo i concetti locali, è sempre migliore della qualità.

La corsa tecnologica stessa è presentata in una forma estremamente semplificata. Solo tre rami di sviluppo portano aggiornamenti aggiuntivi e nuove unità. Ogni fase della modernizzazione ha la sua era. Un totale di cinque pezzi nel gioco (un sequel, a proposito, potrebbe vantare quindici volte smi segmenti): il periodo antico, il Medioevo, l'età industriale, la modernità e il futuro ricreati in toni pessimistici. A proposito, sulle vernici. Gli artisti hanno chiaramente esagerato con l'abbondanza di colori, trasformando l'immagine in una vivida somiglianza dei film d'animazione giapponesi, da cui il pubblico particolarmente sensibile viene portato via dalle ambulanze. Sarebbe molto meglio se gli sviluppatori lavorassero sull'aspetto tecnico della sequenza video: il vecchio motore Gamebryo sembra almeno patetico. Come riesce a rallentare anche sulle configurazioni consigliate è una domanda retorica.

Non rimane un'impressione meno triste dal gameplay. Un altro tentativo di combinare l'incompatibile - vale a dire, le dinamiche della strategia in tempo reale e la profondità ponderata dei mastodonti a turni del genere - ancora una volta fallì miseramente. È solo che entrambi gli aspetti sono presentati in una versione terribilmente priva di grassi. L'estrazione di risorse e la condotta delle ostilità sono semplificate al limite. I minerali in eccesso sono identificati in un unico gruppo di "risorse universali". È sufficiente costruire strutture minerarie vicino a luoghi di accumulo di depositi preziosi e l'intelligenza artificiale automaticamente, senza pensare alla logica di ciò che sta accadendo, inizierà a riempire la scala delle risorse. La seconda fonte di baratto è il denaro. Puoi fare una piccola fortuna attraverso il trading e le ricerche mirate di metallo lucido. I portafogli imbottiti sono la chiave del successo.

I talenti delle armi sono dati facilmente e naturalmente. Inaccettabile in una società decente, le tattiche della cornice verde funzionano come un orologio. Una folla di fanteria circondata da una piazza affronterà scherzosamente una piccola divisione corazzata - se solo ci fosse abbastanza "carne" per tutti i veicoli corazzati. Segue quindi un regime diplomatico castrato, che a volte si apre solo a causa del rapido affievolirsi dell'interesse. Si sono seduti dietro spessi muri, hanno messo insieme un esercito, hanno schiacciato il nemico: è assolutamente incomprensibile dove sono necessari i maestri dei negoziati qui.

***

"Per fare un passo avanti, devi fare due passi indietro", dice la saggezza popolare. Tuttavia, nel caso di Empire Earth, è difficilmente applicabile. Almeno al posto dei dipendenti di Mad Doc, penserei molto fortemente all'opportunità di pubblicare la quarta parte.

Pro: cambio rapido di ciò che sta accadendo sullo schermo.
Contro: la grafica non è la prima freschezza; gameplay non lavorato; scarsa ottimizzazione; prestito diffuso e imitazione; un mucchio di difetti.

 




Dai blog di Moldweb



Ultimi messaggi nel forum

  • Rinnovo passaporto RUMENO in Italia
    25 ott 2020 21:14 Sono italiano, la mia compagna è rumena, sua figlia, vive con noi qui in Calabria. Ha un regolare contratto di lavoro e una regolare residenza. Vorrebbe rinnovare il passaporto,...
  • Ma che e successo con questo forum?
    19 ago 2020 08:09 Buonasera,  purtroppo quei tempi sono ormai acqua passata.  Personalmente non mi mancano più di tanto, anche se li ricordo ancora con molto piacere! Credo che i forum...
  • Ma che e successo con questo forum?
    18 ago 2020 19:00 Io sono ancora vivo Buonasera effettivamente è tutto spento non ci sono più discussioni e se anche si posta una domanda un quesito un consiglio nessuno risponde.Io sono isc...
  • Ma che e successo con questo forum?
    18 ago 2020 14:36 Una volta era vivo, pieno di discussioni, battagle tra Badica e Rick, cronache di Nikita, ecc.   Ora e spento, da un paio di anni, come se fosse qualcuno ha girato un int...
  • Ma che e successo con questo forum?
    17 nov 2019 14:01 Infatti il sito si è spento 

Moldweb, la Moldova o, se preferite, la Moldavia vista dall'Italia. Il primo portale italiano interamente dedicato alla Repubblica Moldova nota in Italia anche come Moldavia.

Risparmia acquistando online! Clicca Qui!

 
 
 

678af99866ba7fcbedf679e59850742b